Nemicamatissima – Heather Parisi & Lorella Cuccarini

In anteprima le foto della conferenza stampa avvenuta nel mitico Studio 5 di Cinecittà in occasione del programma evento dell’inverno Rai. Il 2 e il 3 dicembre, su RaiUno, Nemicamatissima lo show con Heather Parisi e Lorella Cuccarini

E il pezzo sul sito di Metro News Italia

http://www.metronews.it/16/11/24/lorella-e-heather-n%C3%A9-amiche-n%C3%A9-nemiche.html

www-metronews-it-giovedi-24-11-2016

@100CentoGradi

RAPUNZEL L’anteprima al Brancaccio

Periodo natalizio, la scelta del regalo diventa ogni anno più difficile. Beh, quest’anno non avete scusanti.

Se non sapete ancora cosa regalare ai vostri figli, che ne dite di correre ai botteghini del Teatro Brancaccio ?

Dal 18 Dicembre è in scena RAPUNZEL il Musical tratto da una fiaba dei fratelli Grimm.

Il confronto tra l’eroina positiva (Alessandra Ferrari) alla ricerca di se stessa e dei suoi sogni e la matrigna Madre Gothel interpretata da Lorella Cuccarini.

Proprio lei abbiamo incontrato stamattina nella hall del teatro, prima della conferenza stampa..

Lorella, un ruolo da cattiva. Il pubblico non è certo abituato

“Anche io sono un po’ perfida come la matrigna di Rapunzel. In verità sono anche un po’ maligna… Ma solo sulla scena! Non preoccupatevi, non sono certo spietata come Madre Gothel”

Non hai avuto timore di destabilizzare i tuoi fan, chi ti segue da trent’anni ?

“Onestamente all’inizio pensavo di non farcela. Nella mia carriera ho sempre interpretato ruoli romantici…

Ma stavolta avevo davvero bisogno di giocare e di divertirmi. Il mio Personaggio inizia con perfidia ma poi diventa tenero.”

Una matrigna che diventa buona ?

“Da vecchia! Tutti i cattivi non nascono tali, sono le circostanze della vita a condizionare gli esseri umani. Così, anche la matrigna che interpreto nasce e invecchia buona. La malvagità è nel mezzo”

Ma i bambini ? Trent’anni fa non ti conoscevano. Oggi rischiano di vedere una matrigna e non la dolce bionda della televisione

“I bambini sono molto intelligenti. Capiranno che la mia è solo un’immagine. Qualora dovessero interpretare male il mio personaggio…avrei buttato tutta la mia carriera”

Ti vediamo bionda, a teatro invece…

“Non mi sono fatta mora perché sono bionda dentro e fuori. Mi dicono che sto bene, però. Non trovi ? (in effetti…)

Ho cambiato il colore alle unghie. Da rosse le ho dipinte nere. Ma solo per calarmi meglio nel ruolo.”

Un’ultima cosa. Recentemente  tu sei stata al centro di una polemica con Raffaella Carrà…

“Raffaella ?!? Credo di aver già detto tutto sulla vicenda. Non credo proprio ci sia necessità d’incontrarci”

Screenshot_2014-12-30-20-34-21