Roma-Sampdoria 3-2 Dopo il diluvio c’è Totti!

Roma-  L’1-0 di Salah illumina l’Olimpico e il cielo sembra tenere dietro le nuvole nere, presagio dell’imminente tempesta che, di lì a poco, si sarebbe abbattuta sulla Capitale.
E quelle poche dozzine di tifosi sampdoriani, fastidiosi come mosche quando l’aria è umida, alla sinistra della Tribuna Tevere, paiono corvi in attesa del boccone facile: una squadra che fa acqua in difesa. Mentre la luce, già debole – complice il grigio gioco dei ragazzi di Spalletti – tiene poco, come il coro della Curva Sud gloriosa che s’affloscia, e non sale, se non quando vede, a bordo campo, il suo capitano scaldarsi: ed è un boato per Totti, l’unico e irripetibile. Nel bene (più) e nel male (meno).
Ma già si prepara a piovere sullo Stadio all’1-1 amaro siglato da Muriel che, tra fulmini e tuoni, grazie a una difesa imbarazzante, si fa subito 1-2, con il solito Quagliarella.
E il diluvio (perché l’ira del cielo non guarda in faccia a nessuno) si abbatte sui “poveri” della onorevole tribuna vip che s’inzuppano, più di noi che il biglietto lo abbiamo comprato (sudandocelo caro).
Pare il finimondo e solo i bambini si divertono a parare, con un bicchiere, la grandine, perché il match viene sospeso per un’oretta buona in cui l’Olimpico pare l’Arca di Noè. E noi i fortunati (perché no? Ci vuol coraggio a spendere 140 euro, per portare un figlio alla partita della sua squadra del cuore, di questi tempi!), noi prescelti di una qualche divinità che c’ha riempito il cuore e la testa di passione, al grido di “Forza Roma”, restiamo quasi all’asciutto, divertendoci a immortalare i fiumi d’acqua a bordo campo.
La mitica Curva non s’arrende, indietreggia sotto la pioggia battente, ma non molla: e tutti urlano “rincominciamooo” all’indirizzo dell’arbitro Giacomelli e della sua terna che fanno le prove sul manto erboso che, miracolosamente, tiene.
Alle 17,05 si riprende, ma è tutta un’altra musica: dirige l’orchestra il “vecchio” maestro di sempre: Totti (che prende il posto di un buon Perotti), e con l’ausilio di un cavallo di razza come Dzeko – che su 5 che ne sbaglia, mandando ai pazzi i romanisti che urlano rossi di rabbia e si strappano i capelli a ogni suo errore – una la centra, finalmente, per un pari meritato 2-2!
Palla di corsa al centro e la carica continua contro la porta stregata degli ospiti, difesa alla grande da un ottimo Viviano che, però, da sui nervi temporeggiando troppo sui rilanci a perder secondi preziosi.
Già il tempo sta per finire: il recupero di 3′ quasi andato, e noi sembriamo tutti rassegnati a un pari sofferto e all’ennesimo match sprecato. Ma dopo tanta sfortuna sotto porta, un rigore suona per noi: il malleolo di Dzeko preso in pieno e lui, che di solito resiste in piedi (tra gli improperi di Spalletti) caracolla giù e l’arbitro fischia. Il resto…è storia: Capitan Totti dei record dal dischetto sdraia il portiere e lo stadio viene giù!

 

ROMA-SAMPDORIA 3-2
(primo tempo 1-2)
MARCATORI Salah (R) all’8′, Muriel (S) al 18′, Quagliarella (S) al 41′ p.t.; Dzeko (R) al 16′, Totti (R) su rigore al 48′ st.
ROMA (4-3-3) Szczesny; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Peres; Nainggolan (dal 40′ s.t. Iturbe), De Rossi, Strootman; Salah, Perotti (dal 1′ st Totti), El Shaarawy (dal 1′ st Dzeko). (Alisson, Lobont, Emerson, Seck, Fazio, Gerson, Paredes, Marchizza). All. Spalletti.
SAMPDORIA (4-3-1-2) Viviano; Sala, Silvestre, Regini, Pavlovic (dal 1′ st Dodò, dal 36′ s.t. Skriniar); Barreto, Torreira, Linetty; Alvarez; Quagliarella, Muriel (dal 17′ st Budimir). (Puggioni, Krapikas, Pereira, Dodò, Eramo, Palombo, Cigarini, Fernandes, Praet, Schick). All. Giampaolo.
ARBITRO Giacomelli di Trieste.
NOTE Time-out al 23′ p.t. Espulso Alvarez (S) per proteste al 48′ s.t.
Ammoniti: Sala per gioco scorretto, De Rossi per proteste, Juan Jesus per gioco scorretto, Skriniar per gioco scorretto.
Tiri in porta 11-7. Tiri fuori 7-2. In fuorigioco 7-1. Angoli 10-7. Recuperi: 2′ pt, 3′ st.

 

 

 

@oriacicchinelli

 

 

video @100CentoGradi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...