CAPITANI CORAGGIOSI – Il…varo!

Loro due, anzi quei due là (tanto per iniziare con le citazioni canore). Che hanno conosciuto gli anni d’oro della musica italiana, sono caduti nella polvere e si sono rialzati più forti di prima. I più amati da almeno quattro generazioni che si uniscono per una sera, e lo faranno ancora per almeno altre undici, e amalgamano le loro voci esperte in un mix perfetto. Tonalità diverse (Baglioni riesce ancora ad arrampicarsi sulle vette più alte del pentagramma), ma stessa unità d’intenti. Quella di far rivivere al pubblico tutte le emozioni di una carriera che sembra non finire mai. Anzi, che si rinnova costantemente. Morandi, re incontrastato dei social network ci sa fare con le nuove generazioni. L’artista di Montesacro…con tutte. Le tribunette (stranamente non gremtissime, diversi seggiolini vuoti specialmente in Tevere) impazziscono sin dal primo brano, quello che dà il titolo al tour (e conoscendo i due, a mille altre eventi) e lo faranno per tutte le tre ore di concerto. Parlavamo di voci, di tonalità, Ebbene, sono talmente in simbiosi che bisogna guardare il palco, ascoltare non basta, per capire chi dei due stia cantando un brano piuttosto che un altro. Scherzano sul palco, la loro rivalità non esiste. Le battute sulle mani di Morandi, sul naso di Baglioni:”Gianni, quel contrabasso tra le tue mani sembrava un violino” “Claudio, per asciugarti il naso le ho dovute usare entrambe le mie mani” o sulla leva militare:”Morandi è l’unica persona che ha fatto il militare per 15 anni!” (alludendo a tutti i musicarelli interpretati dall’eterno ragazzo di Monghidoro) “Baglioni ha fatto il militare per soli tre giorni ma aveva una relazione talmente solida con la ragazza dell’epoca al punto di farsi lasciare durante il periodo” (alludendo ai brani W l’Inghilterra e Porta Portese). C’è tutto in questa notte romana, anche l’omaggio al grande Umberto Bindi (Il nostro concerto, e qui Claudio si esalta avendo, una decina d’anni orsono, inciso il brano) e lo scambio di brani (Non sono degno di te cantata da Baglioni merita una menzione speciale). Le lacrime sulle note di Uno su mille e La vita è adesso, le gambe trepidanti sui seggiolini (solo una ragazza ha il coraggio e improvvisa un ballo scatenato) durante Andavo a cento all’ora e Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte. Il pubblico in tribuna è entusiasta ma composto. Molto meno quello del parterre, ma ampiamente giustificato quando i due scendono tra la gente. Tutti in piedi,al punto che i Capitani dopo aver più volte “minacciato” di tornare sul palco, lo fanno per davvero. Tutto perfetto, dunque. Qualora volessimo trovare un piccolo (ma insignificante) difetto potremmo parlare dello sfarzo eccessivo negli abiti (specialmente quelli di quattro coriste, voce splendida ma look da conigliette di Playboy). Il resto è “solo” musica leggera. E lo sappiamo tutti che peso ha. Quello che ti fa perdere la voce cantando a squarciagola ogni singolo pezzo. Altro che matusa!

Si replica…a oltranza, la nave è ormai salpata! Buon viaggio Capitani!

@100CentoGradi

Scaletta a cura di Sabrina Panfili in esclusiva per doremifasol.org e saltasullavita.com – Courtesy foto Fabio e Francesco

  • Ore 21.14 Salgono sul palco: Claudio Baglioni e Gianni Morandi. Cantano:Capitani Coraggiosi
  • Ore 21.18 Io sono qui – Baglioni/Morandi
  • Ore 21.23 Scende la pioggia- Morandi/Baglioni
  • Ore 21.27 Dagli il via – Baglioni/Morandi
  • Ore 21.33 Se perdo anche te – Morandi/Baglioni
  • Ore 21.36 Baglioni e Morandi si ringraziano scherzando per essere ospite uno del concerto dell’altro
  • Ore 21.38 Grazie perché – Morandi e le coriste con Claudio Baglioni al pianoforte
  • Ore 21.41 Con tutto l’amore che posso – Baglioni con le coriste
  • Ore 21.46 E adesso la pubblicità- Baglioni. Claudio si scatena sul palco
  • Ore 21.51 Banane e Lamponi – Morandi con Claudio Baglioni alla chitarra
  • Ore 21.55 Canzoni stonate – Morandi
  • Ore 21.57 Sabato pomeriggio – Morandi. Sullo sfondo la scenografia rappresenta la copertina di Sabato Pomeriggio realizzata con un gioco di luci
  • Ore 22.01 Se non avessi più te – Morandi/Baglioni
  • Ore 22.04 Un mondo d’amore – Baglioni/Morandi
  • Ore 22.08 La fisarmonica- Morandi con Claudio Baglioni al pianoforte
  • Ore 22.10 Solo – Baglioni al pianoforte e Morandi alla chitarra
  • Ore 22.12 Chimera – Morandi e Baglioni al pianoforte
  • Ore 22.13 Amore bello – Baglioni al pianoforte, Morandi alla chitarra
  • Ore 22.16 Morandi e Baglioni giocano sui propri difetti fisici: mani e naso
  • Ore 22.17 In ginocchio da te – Morandi alla chitarra e Baglioni al pianoforte
  • Ore 22.19 Q.p.g.a. – Baglioni/Morandi
  • Ore 22.25 Con Voi – Baglioni
  • Ore 22.30 Vita – Morandi
  • Ore 22.34 Strada facendo- Baglioni/Morandi
  • Ore 22.40 C’era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones – Morandi/Baglioni
  • Ore 22.45 Il nostro concerto- Baglioni/Morandi
  • Ore 22.50 E tu come stai – Baglioni/Morandi
  • Ore 22.54 Varietà – Baglioni/Morandi
  • Ore 22.58 Baglioni e Morandi spiegano il senso di Capitani Coraggiosi
  • Ore 23.01 Poster – Claudio Baglioni al pianoforte e Gianni Morandi al controbasso
  • Ore 23.06 In amore- Morandi e le coriste
  • Ore 23.10 Solo insieme saremo felici- Morandi e le coriste
  • Ore 23.14 Io me ne andrei- Baglioni/Morandi
  • Ore 23.19 I vecchi – Baglioni al pianoforte
  • Ore 23.24 Non son degno di te – Baglioni
  • Ore 23.28 Avrai – Baglioni/Morandi
  • Ore 23.33 E tu – Baglioni/Morandi
  • Ore 23.39 Medley: Signora Lia, Andavo a 100 all’ora, W l’Inghilterra, Fatti mandare dalla mamma, Porta Portese – Baglioni e Morandi scendono in platea tra il pubblico. Claudio Baglioni invita il pubblico a sedersi
  • Ore 23.51 Occhi di ragazza – Morandi/Baglioni
  • Ore 23.54 Via – Baglioni/Morandi
  • Ore 23.58 Bella signora – Morandi/Baglioni
  • Ore 00.02 Mille giorni di te e di me – Baglioni (Lievissimo incidente a Claudio Baglioni. Durante la canzone ha cominciato a perdere del sangue da un sopracciglio. Evidentemente un piccolo urto con la chitarra sul finale della canzone precedente. Alla fine della canzone ferita tamponata senza alcun problema. Lo segnaliamo per dovere di cronaca, ma incidente senza alcuna conseguenza reale.)
  • Ore 00.07 Uno su mille – Morandi
  • Ore 00.10 La vita è adesso- Baglioni/Morandi
  • Ore 00.17 Saluti finali sulle note di Capitani Coraggiosi

https://www.facebook.com/Claudio-Baglioni-Network-News-126307332998/timeline/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...